Quali cibi fanno male al Gatto

Una breve lista di cosa NON dare al gatto da mangiare / bere:

- Caramelle, gomme e tutti i prodotti che contengono zilitolo: sono dannose per l’organismo. I dolci ed i biscotti portano all’obesità e nei casi più gravi anche al diabete mellito.

- Aglio, cipolla e erba cipollina in abbondante quantità causano disturbi gastrointestinali e anemia.

- Bevande alcoliche, caffeina, coca cola e simili, bevande energetiche e stimolanti. Sono tutte sostanze che fanno male.

- Cioccolato e cacao: il cioccolato contiene la teobromina, un alcaloide che stimola il sistema nervoso centrale, che può essere perfino letale.

- Latte e latticini possono causare diarrea e problemi alla digestione in quanto i gatti non hanno gli enzimi giusti per digerirlo: il latte deve essere quindi dato con molta cautela.

- Formaggi: essendo derivati del latte, anche i formaggi possono essere dannosi e vanno quindi somministrati con cautela.

- Uva e uvetta generano insufficienza renale.

- Uova crude: rischio di intossicazione (a causa dei batteri); inoltre le uova contengono l’avidina che causa problemi nell’assorbimento della vitamina B.

- Pesce crudo: rallenta l’assorbimento della tiamina, una vitamina vitale per la salute del gatto.

- Tonno in scatola: potrebbe modificare la quantità di mercurio presente nell’organismo. Ovviamente un pezzo ogni tanto non nuoce, ma non bisogna darglielo tutti i giorni.

- Lische di pesce: rischiano di incastrarsi in qualche organo.

- Pollo crudo: rischio salmonellosi.

- Ossa: possono creare emorragie intestinali, perforazione e blocco intestinale.

- Salumi: meglio non dare salame, pancetta, lardo, mortadella.

- Frutta: rischio diabete mellito.

- Pastasciutta e riso sono alimenti estranei alla normale dieta del gatto.

Potrebbe interessarti...