Frasi celebri sui Gatti

Non è facile conquistare l’amicizia di un gatto. Vi concederà la sua amicizia se mostrerete di meritarne l’onore, ma non sarà mai il vostro schiavo.

(Théophile Gautier)

 

Non è possibile possedere un gatto. Nella migliore delle ipotesi si può essere con loro soci alla pari.

(Sir Harry Swanson)

 

I gatti sono stati messi al mondo per contraddire il dogma, secondo il quale tutte le cose sarebbero state create per servire l’uomo.

(Paul Gray)

 

Mi dà sempre un brivido quando osservo un gatto che sta osservando qualcosa che io non riesco a vedere.

(Eleanor Farjeon)

 

Il gatto è il più gentile degli scettici.

(Jules Lemaitre)

 

I gattini nascono con gli occhi chiusi. Li aprono dopo circa sei giorni, danno un’occhiata in giro, poi li chiudono di nuovo per la maggior parte della loro vita.

(Stephen Baker)

 

Il gatto sembra l’incarnazione di ogni cosa soffice, setosa, priva, nella sua composizione, di qualsiasi asperità: un sognatore la cui filosofia è “Dormi e lascia dormire”.

(Saki)

 

Tra tutti gli animali è l’unico che riesca a vivere nella contemplazione. Egli osserva la ruota dell’esistenza dall’esterno.

(Anonimo)

 

Credo che i gatti siano spiriti venuti sulla terra. Un gatto, ne sono convinto, può camminare su una nuvola.

(Jules Verne)

 

Non c’è nulla di più dolce del sentimento di pace che infonde quando riposa, e non c’è nulla di più vivace della sua natura quando è in movimento.

(Christopher Smart)

 

Un piccolo gatto trasforma il ritorno in una casa vuota nel ritorno a casa.

(Pam Brown)

 

Non si possiede mai un gatto. Semmai si è ammessi alla sua vita, il che è senz’altro un privilegio.

(Beryl Reid)

 

L’ideale della calma è in un gatto seduto.

(Jules Renard)

 

Guardare un gatto è come guardare il fuoco: si rimane sempre incantati.

(Giorgio Celli)

 

Se un cane salta in grembo, è perché è innamorato di te; ma se un gatto fa la stessa cosa, è perché il tuo grembo è più caldo.

(Alfred North Whitehead)

 

Due cose al mondo sono esteticamente perfette: il gatto e l’orologio.

(Emile Auguste Cartier)

 

Vieni sul mio cuore innamorato, mio bel gatto: trattieni gli artigli e lasciami sprofondare nei tuoi occhi belli, misti d’agata e metallo.

(Charles Baudelaire)

 

L’ira del gatto è bella, bruciante di pura fiamma felina, pelo irto e scintille blu, occhi fiammanti e crepitanti.

(W. S. Borroughs)

 

I gatti hanno una vita perfetta:

Ricevono coccole quando gli pare

Dormono 24h su 24

Odiano chi vogliono

E quando ingrassano sono più belli

(Anonimo)

 

La ragione per cui i gatti si arrampicano è per poter guardare dall’alto in basso quasi tutti gli altri animali – ed è anche il motivo per cui odiano gli uccelli.

(KC Buffington)

 

Ho molto studiato i filosofi e i gatti. La saggezza dei gatti è infinitamente superiore.

(Hippolyte Taine)

 

Molti animali hanno una loro costellazione che brilla in cielo di notte. I gatti no. Ai gatti bastano i loro occhi lucenti per illuminare il cammino.

(Mary S. Emilson)

 

Un gatto non vede una buona ragione per obbedire ad un altro animale, anche se questo cammina su due gambe.

(Sarah Thompson)

 

Quando la chiamavo fingeva di non sentire, ma arrivava un po’ dopo quando poteva sembrare che avesse deciso di venire spontaneamente.

(Arthur Weigall)

 

I gatti, come categoria, non hanno mai completamente superato il complesso di superiorità dovuto al fatto che, nell’antico Egitto, erano adorati come dèi.

(Pelham Grenville Wodehouse)

 

Come tutti i nobili, lui si diletta nella caccia e nella pesca, ma detesta ogni tipo di esercizio.

(Thomas Brown)

 

Chi è riuscito a creare un capolavoro come il gatto, ha acquisito il diritto di sbagliare tutto il resto. Infatti.

(Alessandro Morandotti)

 

Con i gatti non si sa bene dove finisce il normale e dove inizia il paranormale.

(Fernard Mèry)

 

Impossibile guardare un gatto che dorme e sentirsi nervosi.

(Jane Pauley)

 

I gatti non offrono molte opportunità. Provate ad abusare della fiducia di un gatto per un paio di volte e presto uscirete dalla sua vita.

(Jeffrey Moussaieff Masson)

 

Per un gatto l’idea di essere proprietà di qualcun altro è ridicola.

(Jeffrey Moussaieff Masson)

 

Un gatto è bellissimo da una certa distanza: visto da vicino è un’inesauribile fonte di meraviglia.

(Pam Brown)

 

Siamo propensi a interpretare come vanità, indifferenza, superiorità, arroganza o distacco quella che in realtà è una forma di autocompiacimento: perché il gatto è felice di essere se stesso.

(Jeffrey Moussaieff Masson)

 

Il gatto non si limita a provare soddisfazione: la emana e la trasmette. Impossibile trovarsi in presenza di un gatto soddisfatto e non venirne contagiati!

(Jeffrey Moussaieff Masson)

 

Raramente un animale, compreso l’uomo, riesce ad essere fedele a se stesso quanto un gatto.

(Jeffrey Moussaieff Masson)

 

Quando gioco con il mio gatto, chi mi dice che io non sia per lui un passatempo più di quanto lui lo è per me?

(Michel E. De Montagne)

 

Il gatto è sempre stato associato alla luna. Come la luna vive la sua vita di notte, fuggendo dall’umanità e vagando su tetti con i suoi occhi raggianti attraverso l’oscurità.

(Patricia Dale-Green)

 

Uno scrittore senza un gatto è inconcepibile. Certo è una scelta perversa, poiché sarebbe più semplice scrivere con un bufalo nella stanza piuttosto che con un gatto. Si accucciano tra i vostri appunti, mordicchiano le penne e camminano sui tasti della macchina da scrivere.

(Barbara Holland)

 

I gatti riconoscono in maniera infallibile il momento della concentrazione e s’intromettono tra essa e te.

(Arthur Bridges)

 

Come ogni proprietario di gatti sa, nessuno può possedere un gatto.

(Ellen Perry Berkeley)

 

Il gatto non offre servigi. Il gatto offre sé stesso. Naturalmente vuole cura e un tetto. Non si compra l’amore con niente.

(William Burroughs)

Io non mi meraviglio affatto quando il gatto fa qualcosa di misterioso, mi meraviglio quando fa cose normali.

(Gino Paoli)

 

I gatti non è mai stato colto in una posa che non fosse fotogenica.

(Lillian Jackson Braun)

 

Se si potesse incrociare un uomo con un gatto, l’essere umano ne risulterebbe migliorato, ma il gatto peggiorato.

(Mark Twain)

 

Dovremmo essere saggi la metà di quanto è saggio il gatto. E anche belli la metà.

(Frank Snepp)

 

Eccomi, dice il gatto, amami come sono oppure non amarmi affatto.

(J. Moussaieff Masson)

 

I gatti non ci accarezzano – accarezzano se stessi su di noi.

(Antoine Rivarol)

 

Anche il più piccolo dei felini, il gatto, è un capolavoro.

(Leonardo da Vinci)

 

Il gatto appaga, e per questo è caro ai solitari, il nostro bisogno della carezza, offrendo il luogo esatto sopra se stesso.

(Stéphane Mallarmè)

 

Anche se ha appena distrutto un vaso Ming, farà le fusa. E di solito gli verrà perdonato tutto.

(Lenny Rubenstein)

 

D’accordo, i gatti tiranneggiano, strumentalizzano, condizionano i loro padroni, ma in cambio, offrono impagabili lezioni di saggezza.

(Julia Bachstein)

 

Il gatto: paziente e vigile, alterna l’impeto alla calma, l’aggressività alla dolcezza.

(Henry Brunel)

 

Gli scrittori amano i gatti perché sono creature così tranquille, amabili e sagge, e i gatti amano gli scrittori per gli stessi motivi.

(Robertson Davies)

 

Ogni famiglia con almeno un membro felino non ha bisogno di una sveglia.

(Louise A. Belcher)

 

Non c’è niente di più minaccioso per la propria autostima dell’affettuoso disprezzo di un gatto amato.

(Monica Edwards)

 

Un gatto perde i peli soltanto in presenza di gente allergica.

(Garfield)

 

Quando risveglio il mio gatto, ha l’aria riconoscente di colui a cui è stata data l’occasione di riaddormentarsi.

(Michel Audiard)

 

Niente è più dolce, niente dà alla pelle una sensazione più Delicata, più Raffinata, più Rara che il pelo tiepido e vibrante di un Gatto.

(Guy de Maupassant)

 

I proprietari di cani avranno notato che, se si forniscono ai cani cibo e acqua e riparo e affetto, i cani penseranno che i proprietari sono dio. Mentre i proprietari di gatti sono costretti a rendersi conto che, se si forniscono ai gatti cibo e acqua e riparo e affetto, i gatti trarranno la conclusione di essere degli dèi.

(Christopher Hitchens)

 

Se i gatti potessero parlare, non lo farebbero.

(Nan Porter)

 

I gatti occupano gli angoli vuoti del mondo umano. Quelli comodi.

(Marion Garretty)

 

Amo nel gatto l’indifferenza suprema e la signorilità con la quale si trasferisce dai salotti alle grondaie.

(Stephen Baker)

 

La musica e i gatti sono un ottimo rifugio dalle miserie della vita.

(Albert Schweitzer)

 

I gatti sono esseri misteriosi, nelle loro menti c’è molto più di quanto immaginiamo.

(Martina Della Ferrera)

 

Un gatto è un puzzle per il quale non esiste una soluzione.

(Hazel Nicholson)

 

Le persone che non amano i gatti non hanno ancora incontrato quello giusto.

(Deborah A. Edwards)

 

La notte. E se Dio l’avesse inventata solo per vedere gli occhi dei gatti?

(Fabrizio Caramagna)

Potrebbe interessarti...